HomeCopia DigitalePubblicazione Edizione Aprile 2023

Pubblicazione Edizione Aprile 2023

In copertina
JOŽE KOTAR, Campo di saggezza, cm 80 x 60, acrilico su tela, 2007
Jože Kotar nasce il 23 marzo 1952 a Novo mesto, dove attualmente ha il suo atelier principale. Nel 1973 entra a far parte del gruppo di artisti “Vladimir Lamut” che tra il 1975 e il 1979 organizza una scuola di pittura con il docente e teorico Milan Butina e con la scultrice e visual artist Duba Sombolec. Nel 1979 si reca per la prima volta a Parigi, dove viene accolto nell’atelier del pittore Jaro Hilbert. Successivamente si trasferisce per un breve periodo a Basilea e da lì parte per Ratisbona. Dopo gli studi teorici con il professor Theodor G. Zellner, soprattutto sullo sviluppo dell’espressionismo tedesco, tra il 1980 e il 1982 si trasferisce a Lens, nel nord della Francia, dove tra i minatori della regione del Pas-de-Calais dipinge ritratti e paesaggi, lavorando in seguito anche nella regione litoranea di Cȏte-d’Opal. La sua curiosità di intellettuale, aperto alle sollecitazioni
culturali più significative, lo porta in seguito in altre città europee quali Parigi, Amsterdam, Milano, Bo-
logna, Berlino e Cracovia. Jože Kotar svolge un’intensa attività espositiva aderendo a importanti inviti di mostre, giurie e laboratori in Slovenia e all’estero. Attraverso la rete nazionale della fondazione della Repubblica di Slovenia per le attività culturali (Javni sklad Republike Slovenijeza kulturne dejavnosti) ha partecipato a varie iniziative come membro di giurie tecniche, autore di testi introduttivi o tutor in laboratori artistici per bambini, giovani e adulti. Ha ricevuto un cospicuo numero di premi e riconoscimenti in Slovenia e all’estero. Nel 1992, il Comune di Novo mesto gli ha conferito il Premio Trdina per i suoi meriti in ambito pittorico. Trascorre la maggior parte del tempo in Provenza, ad Antibes, e a Breg, a Novo mesto. Nel 2000 è stata pubblicata un’importante monografia sulla sua pittura (Pigmalion,). Tra i cicli più noti delle sue opere
ricordiamo Cenzorji), Korida, Daruma, Swamp People, Fashion Models e Senses.

Articoli Recenti