Home Copia Digitale Pubblicazione Edizione Febbraio 2022

Pubblicazione Edizione Febbraio 2022

Gabry Benci è nata a Trieste, dove ha iniziato la sua attività di grafica negli anni ’75, frequentando la
Scuola dell’Incisione “Carlo Sbisà”, con la pratica sia delle tecniche tradizionali dell’acquaforte e acquatinta,
sia con la ricerca e l’approfondimento di nuove ricerche incisorie. Poi la frequentazione dei corsi di pittura e figura presso il museo “Revoltella”, alla fine degli anni’80 con la guida di Nino Perizi, l’hanno attratta verso
la pittura, dove ha cercato un’armonica fusione frai due linguaggi, quello grafico e quello pittorico vero
e proprio. In tempi recenti si avvale di una tecnica mista, unendo alla pittura acrilica degli inserti a collage di carte da lei stessa elaborate. Ha messo a disposizione l’esperienza acquisita tenendo dei corsi di disegno in una scuola privata.

Articoli Recenti

Le “quattro patrie” di Alessandro Tessari

Nel nostro tentativo di dire quanto pathos e quanta vita si ravvisi in questo “messaggio in bottiglia”: l’ultima (per poco) pubblica­zione (edita...

Pasolini e la poetica del “rustico amore”

Lo sguardo rivolto all’esterno della Casa Co­lussi, sede del Centro Studi Pasolini di Ca­sarsa (Pordenone), è la focalizzazione fisica di un punto...