Home Copia Digitale Edizione Giugno 2021 (copia digitale)

Edizione Giugno 2021 (copia digitale)

In copertina
ANTONIO SGARBOSSA, Il collezionista, cm 80x 70, olio su tavola, 2020.
Antonio Sgarbossa è nato Fontaniva (Padova), dove tuttora vive. Sue opere si trovano presso:
la Galleria Civica dei Sindaci di Trieste, la Galleria Civica d’Arte Moderna “Giuseppe Sciortino”
di Monreale, il Museo Nazionale d’Arte Ucraina di LVIV e poi in numerose gallerie e collezioni
private. Inizia la sua attività artistica all’età di dodici anni frequentando un laboratorio di
ceramiche d’arte, poco lontano da casa a Fontaniva. Nel 1971 si trasferisce per alcuni anni a
Neuchatel in Svizzera, con un gruppo di artisti europei forma uno studio d’arte denominato “La
Soffitta “. Qui la sua pittura ottiene i suoi primi significativi riconoscimenti. Rientrato in Italia
nel 1976, tiene la sua prima importante personale di pittura alla Galleria “Il Fiore” a Bassano
del Grappa (Vicenza).

Articoli Recenti

Le “quattro patrie” di Alessandro Tessari

Nel nostro tentativo di dire quanto pathos e quanta vita si ravvisi in questo “messaggio in bottiglia”: l’ultima (per poco) pubblica­zione (edita...

Pasolini e la poetica del “rustico amore”

Lo sguardo rivolto all’esterno della Casa Co­lussi, sede del Centro Studi Pasolini di Ca­sarsa (Pordenone), è la focalizzazione fisica di un punto...

Yan Pei-Ming: quando l’arte diventa storia

Il Palazzo dei Papi e la Collezione Lambert hanno ospitato ad Avignone Tigres et vau­tours (Tigri e avvoltoi), una interessantissi­ma mostra dedicata...